– PORTO CERVO –  Al via le regate per la novantasettesima edizione dello Star World Championship, che torna a Porto Cervo dopo trent’anni esatti. L’evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’International Star Class Yacht Racing Association (ISCRYA) ha il supporto del Main Partner Audi e dei Technical Partner Quantum Sails e Garmin Marine.Protagonista della manifestazione una flotta di 65 team provenienti da 20 nazioni tra cui Italia, USA, Svizzera e Germania, nell’ordine le più rappresentate. Gli equipaggi di due persone a bordo dell’intramontabile barca a chiglia, classe olimpica fino a Londra 2012, ideata nel 1911 da Francis Sweisguth si affronteranno in regate di flotta sul campo di regata antistante Porto Cervo. Affinché il Mondiale possa essere valido dovranno essere portate a termine almeno 6 prove; il programma prevede una singola prova giornaliera tra le boe di circa 10 miglia nautiche. In caso le condizioni meteo non ne garantissero il regolare svolgimento, sono previste un massimo di due prove al giorno per recuperare con possibilità di prolungare le regate nei giorni addizionali, il 24 e 25 giugno.

Sorgente: PrimaPress.it

(I-TALICOM)