– ROMA – Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha rilasciato questa dichiarazione sulla vicenda Whirpool al termine dell’incontro svoltosi nel pomeriggio a  Roma con il Ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli”Al ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ho rappresentato che la situazione drammatica dei lavoratori e delle lavoratrici della Whirlpool di Napoli non è questione che riguarda solo loro e le loro famiglie ma la città intera. Il diritto al lavoro non si può trasformare in ordine pubblico. Ho rappresentato l’esigenza che Whirlpool mantenga gli impegni sottoscritti con il Governo circa un anno fa. Ne va dell’autorevolezza dello stesso Governo. Ho trovato nel ministro una posizione di totale condivisione di quanto espresso: la Whirlpool deve mantenere l’azienda e la produzione a Napoli e per poter ottenere questo risultato l’intero Governo è impegnato su questa delicatissima vertenza. Il ministro si è impegnato nelle prossime ore a rappresentare quali saranno gli ulteriori passaggi del Governo.” Ieri le tute blu dello stabilimento di Napoli hanno sfilato sul lungomare della città per poi dar vita ad un presidio davanti al Consolato Usa, dove i sindacati hanno poi incontrato il Console ed a cui hanno rappresentato la difficile vertenza della multinazionale americana che vuole cedere il sito di Napoli. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)