ROMA – Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, vince agli AboutPharma Digital Awards, il prestigioso riconoscimento promosso da HPS (Health Publishing & Services) per premiare i migliori progetti digitali nel mondo del farmaco, del dispositivo medico e dell’Healthcare in generale.

Merck si è aggiudicata il primo premio nella categoria “Aggiornamento e formazione dei medici” con MediMerck, il sito web dedicato ai professionisti della salute. Il portale utilizza algoritmi di Artificial Intelligence e Machine Learning per personalizzare l’esperienza e la formazione di ogni singolo clinico. In questo modo i medici che accedono al portale visualizzano nel proprio feed solamente i contenuti rilevanti per la propria area di competenza e adeguati ai propri bisogni informativi.

Gli AboutPharma Digital Awards, arrivati alla settima edizione, sono il premio più ambito per i progetti digitali nel settore della salute. La giuria del premio è stata chiamata a valutare i 261 progetti sulla base di tre criteri di valutazione: “create”, capacità di un progetto di proporre un’idea originale con un approccio innovativo, “engage”, capacità del progetto di coinvolgere l’audience e “impact”, la valutazione dei risultati concreti di applicazione del progetto.

L’impegno di Merck in ambito digitale è emerso anche in altre categorie degli Awards: infatti, i progetti SAVING e We ART Merck sono stati finalisti rispettivamente nelle categorie “HTA, Patient e Market Access” ed “Engagement del Team aziendale”. Inoltre, l’azienda è risultata finalista come Best Digital Company, attestandosi tra le 5 migliori realtà farmaceutiche italiane in questa categoria.

Questo è un periodo di importanti riconoscimenti per Merck: la vittoria agli AboutPharma Digital Awards va ad aggiungersi alla recente assegnazione dei Life Science Excellence Awards, premio organizzato da SICS che ha visto l’azienda primeggiare nelle categorie Ginecologia, Endocrinologia e Oncologia, con i progetti We ART Merck, Predictive Patient Assistance, Tieni la testa sul collo e per l’ecosistema eHealth per il trattamento dei disturbi della crescita.

“Questa vittoria, e quella ai Life Science Excellence Awards, premiano il nostro impegno nel rispondere ai bisogni insoddisfatti di medici e pazienti attraverso l’uso di tecnologie innovative” ha dichiarato Antonio Messina, a capo del business biofarmaceutico di Merck in Italia. “Vogliamo essere sempre di più un’azienda in grado di cogliere tutte le opportunità legate all’applicazione del digitale in ambito Healthcare. Siamo felici di aver ricevuto questi riconoscimenti, che ci motivano a proseguire in questo percorso di innovazione continua, finalizzato alla realizzazione della nostra mission: fare una concreta differenza nella vita delle persone”.

(I-TALICOM)