Airbus riduce ulteriormente l'impatto ambientale della sua flotta Beluga

BROUGHTON, (UK) – Airbus ha fatto un ulteriore passo verso la riduzione della sua impronta di carbonio industriale con il volo inaugurale di un super-aeromobile da trasporto Beluga che utilizza carburante sostenibile per l’aviazione (Sustainable Aviation Fuel – SAF) dallo stabilimento di Broughton di Airbus nel Regno Unito.

Il sito di assemblaggio nel Galles settentrionale, che utilizza la flotta Beluga per trasportare le ali degli aeromobili a Tolosa, Amburgo e Brema, diventa il secondo sito europeo di Airbus a utilizzare SAF, dopo che Amburgo ha introdotto il carburante nelle sue attività cargo alla fine del 2019.

“Questo primo volo di un trasportatore Beluga da Broughton, parzialmente alimentato con SAF, segna una tappa importante nell’ambizione di Airbus di decarbonizzare le sue operazioni industriali”, ha detto Tony Derrien, Sustainable Aviation Fuels Project Manager, Airbus.

“Insieme alla nostra ricerca in corso sul potenziale del 100% SAF nei voli commerciali, la riduzione dei combustibili fossili nelle nostre operazioni sottolinea l’impegno di Airbus a ridurre l’impatto della nostra impronta produttiva e a contribuire a un futuro più sostenibile per il settore dell’aviazione più in generale”.

I carburanti sostenibili per l’aviazione sono attualmente certificati dai regolatori per un utilizzo fino al 50% nei voli commerciali; la flotta Beluga che opera da Broughton sarà inizialmente caricata con una miscela al 35% di carburante di derivazione non fossile, destinata a ridurre le emissioni di CO2 di oltre 400 tonnellate nei prossimi tre mesi.

Il SAF usato dalla flotta Beluga è fatto da materie prime sostenibili usate, come l’olio da cucina, e fornito ad Airbus a Broughton e Amburgo da Air bp.

Andy Owen, Beluga Line Station Manager a Broughton, ha aggiunto: “La progressiva diffusione di carburanti sostenibili per l’aviazione nei siti di Airbus è una parte essenziale della nostra tabella di marcia per la decarbonizzazione. Siamo orgogliosi che Broughton sia diventato il secondo sito di Airbus a introdurre il SAF nelle operazioni della sua flotta Beluga”.

(I-TALICOM)