fbpx
Home Tech Aerospazio IATA e Star Alliance estendono la cooperazione per migliorare l’esperienza dei passeggeri

IATA e Star Alliance estendono la cooperazione per migliorare l’esperienza dei passeggeri

Seoul, Repubblica di Corea – International Air Transport Association (IATA) e Star Alliance hanno rinnovato la collaborazione inerente la verifica dei documenti dei passeggeri al fine di migliorarne l’esperienza di viaggio. In occasione della cerimonia in cui è stato siglato l’accordo, che si è tenuta a Seoul nel corso del 75° Annual General Meeting di IATA, Star Alliance e IATA hanno concordato che la soluzione Timatic AutoCheck di IATA continuerà a fornire l’Automated Document Check (ADC) ai vettori membri di Star Alliance.

Il Timatic AutoCheck di IATA consente ai passeggeri di Star Alliance di effettuare il check-in ai banchi di accettazione in aeroporto oppure online per verificare che, prima della partenza, i documenti di viaggio siano validi e completi per l’intero viaggio, inclusi tutti i punti di transito.
Questo offre numerosi e importanti vantaggi:
• Prevenire che ai passeggeri venga negato l’ingresso in un Paese, al loro arrivo, a causa di documenti mancanti o non validi; una situazione imbarazzante e stressante
• Consentire un’esperienza fluida quando il viaggio è multi-vettore. I passeggeri non avranno più bisogno di passare attraverso i vari punti di controllo per far verificare a più riprese i propri documenti di viaggio nei diversi punti di transito
• Evitare che i vettori debbano pagare sanzioni dovute alla non ammissibilità dei passeggeri
Jeffrey Goh, CEO di Star Alliance, ha dichiarato: “L’accordo segna un’ulteriore pietra miliare nella nostra strategia, volta a migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri, in particolare di coloro che effettuano viaggi multi-vettore. La nostra partnership con IATA finalizzata a estendere la collaborazione anche alla verifica dei documenti dei passeggeri mediante l’utilizzo del Timatic AutoCheck di IATA per supportare la nostra comprovata soluzione dell’ADC contribuirà a garantire una fluida esperienza di viaggio ai 775 milioni di passeggeri dei nostri vettori membri, una priorità che è alla base del nostro riposizionamento strategico”.
“La trasformazione digitale è essenziale per soddisfare oggi e anche in futuro le aspettative in continua evoluzione dei passeggeri. La scelta di Timatic da parte di Star Alliance offrirà ai propri clienti un’esperienza migliore”, ha dichiarato Alexandre de Juniac, Director General e CEO di IATA.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Must Read

Comau (Stellantis) e Ilika concludono lo studio che porta su scala industriale la produzione di batterie allo stato solido

ROMSEY e TORINO – Ilika Technologies Ltd, pioniere nella tecnologia ASSB per i veicoli elettrici, e Comau - parte di Stellantis - leader globale...

Metaverse economy, summit tra cento imprenditori in Velvet Media

TREVISO - Giovedì 26 maggio nella sede di Velvet Media, a Castelfranco Veneto, nel Trevigiano ci sarà un summit di imprenditori dedicato al mondo...

Juniper rilascia la nuova versione di Contrail Networking

MILANO - Juniper Networks leader nelle reti sicure basate su AI, annuncia importanti novità per la sua piattaforma Contrail Networking – CN2 e Contrail...

ZTE presenta il primo prototipo Optical Network Unit 50G – PON+Wi-Fi 7 del settore

VIENNA - ZTE Corporation (0763.HK / 000063.SZ), uno dei principali fornitori internazionali di soluzioni tecnologiche per le telecomunicazioni, le imprese e i consumatori per...

ESET a caccia di “Heroes of Progress”: prende il via la ricerca delle menti più progressiste del 21° secolo

MILANO - ESET, leader globale nel mercato della cybersecurity, annuncia il lancio di "Heroes of Progress" (Eroi del progresso), iniziativa volta alla ricerca di...