LONDRA – INEOS Grenadier ha partecipato per la prima volta alla leggendaria gara in salita del Goodwood Festival of Speed con il sostegno della “famiglia allargata” INEOS. Il nuovo 4X4 è stato infatti accompagnato da un gruppo di ciclisti del team INEOS Grenadiers.

 

Tra gli atleti in rappresentanza degli INEOS Grenadiers erano presenti l’oro olimpico inglese Owain Doull, l’emergente stella belga Laurens De Plus e il campione su strada britannico Ben Swift. Ad affrontare la salita al volante del Grenadier c’era Esteban Gutiérrez, pilota del team Mercedes-AMG Petronas F1.

 

Oltre ad essere stata una delle prime uscite ufficiali del fuoristrada Grenadier, il Goodwood Festival of Speed è stata anche l’occasione per mostrare al pubblico in anteprima gli interni appena presentati alla stampa internazionale.

 

“È fantastico partecipare al Festival of Speed e vedere INEOS Grenadier sulla salita di Goodwood: è un altro importante traguardo nel nostro programma di sviluppo”, ha dichiarato Mark Tennant, Direttore commerciale INEOS Automotive. “Chiaramente il nostro obiettivo non era infrangere alcun record di velocità, bensì cogliere l’opportunità di mostrare al mondo il nostro veicolo subito dopo averne svelato gli interni la scorsa settimana. L’accoglienza del pubblico di Goodwood è stata il premio più grande.”

 

Gli interni del 4X4 Grenadier sono concepiti con un chiaro obiettivo: offrire lo spazio, la praticità e la versatilità che i proprietari cercano in un robusto mezzo off-road. Ideato partendo da zero, il design integra tecnologie moderne e soluzioni pensate per il comfort, come ci si aspetta da un veicolo costruito per il presente e il futuro.

 

I visitatori del Festival of Speed hanno potuto ammirare INEOS Grenadier nel First Glance Paddock dell’evento, (cioè l’area in cui è possibile dare un primo sguardo ai veicoli) dove il fuoristrada ha riscosso un grande successo tra supercar e coupé di lusso.

 

Sarà possibile prenotarlo dall’ottobre 2021 e le prime consegne inizieranno da luglio 2022.

(I-TALICOM)