– OLBIA – Air Italy manterrà la sua base in Sardegna. A confermarlo è Brian Thomas Ashby, senior vice-president marketing & corporate communications della compagnia, a margine del rinnovo della partnership con la squadra di basket Dinamo Sassari. “Sicuramente Milano è un hub importante ma è Olbia la nostra sede, e la nostra priorità è portare in Sardegna quante più persone possibili”. Il manager commenta con soddisfazione la stagione di Air Italy: “Abbiamo inaugurato nuove destinazioni internazionali, per Los Angeles, Toronto e San Francisco. Abbiamo implementato tutti i servizi dalla business class alle altre, possiamo dire di aver compiuto un miglioramento»; e ribadisce la prossima introduzione di “nuove destinazioni invernali per Mombasa, Zanzibar, Tenerife e le Maldive”. I numeri, quelle resi noti recentemente nel bilancio 2018, prima annata del vettore evidenziano un deficit che supera i 160 milioni di euro. Passivo che Air Italy imputa negli sforzi onerosi iniziali compiuti per il rilancio dell’ex Meridiana.Sulla rotta Sardegna, tuttavia, resta l’interrogativo sul futuro della continuità territoriale.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)