– COLOGNO AL SERIO (BERGAMO) – Stretto nel cerchio che si stava chiudendo intorno a lui, Maurizio Quartrocchi, il 47enne che ha ucciso la moglie moldava Zina, nella cittadina di Cologno al Serio, si è consegnato ai carabinieri. La donna 36enne si era trasferita a casa della sorella per sfuggire alle violenze dell’uomo già segnalato alle forze dell’ordine. L’uomo che è fuggito dopo l’uccisione della moglie, è stato localizzato dai militari nella zona di Martinengo, bloccandogli tutte le vie di fuga. Trasferito nella caserma di Martinengo, sarà trasferito in quella di Treviglio.
. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)