– INDELIMANE (MALI) –  L’attacco terroristico contro la postazione militare a Indelimane, nel Nord-Est dello Stato africano del Mali, vicino al confine con il Niger e l’Algeria, fa il conto non ancora chiuso delle vittime che è salito a 53, tra cui anche un civile. Si tratta di uno degli attentati più cruenti contro l’esercito del Mali. L’attacco non è stato rivendicato.Il ministro delle comunicazioni, Sangare,ha fatto sapere che 10 militari sono sopravvissuti e che sono in corso le operazioni per il recupero e l’identificazione dei cadaveri. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)