– BRINDISI – Al via all’alba, l’evacuazione della zona rossa individuata all’interno di Brindisi per consentire il disinnesco di un ordigno bellico trovato a novembre scorso all’interno del cantiere di ampliamento di un cinema multisala. Non si registrano al momento problemi di traffico. Dalle 5 del mattino i 41 varchi di accesso alla città sono chiusi. Sono quasi 54.000, secondo le stime, le persone che risiedono nell’area e che a breve devono lasciare le proprie abitazioni.Sono più di 1.000 gli operatori delle forze dell’ordine impegnati.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)