– AREZZO –  “I Comuni non sono la periferia della Repubblica,ma la sua base”.Così il Presidente Mattarella all’assemblea Anci che si è tenuta ad Arezzo, dove è stata riconfermata la presidenza del sindaco di Bari, Antonio Decaro. “Tutte le istituzioni devono essere coinvolte nel rilancio del Paese”. Riguardo al sistema delle autonomie, “ferma restando una visione unitaria della finanza pubblica,il confronto non può essere improntato all’imposizione di una camicia di forza né a una visione di tipo rivendicativo-conflittuale”, Per la Manovra auspica “convergenza sugli indirizzi di bilancio”. Su Venezia: “Non più accettabili ritardi su opere”.Un augurio per la riconferma di Decaro alla presidenza dell’anca è arrivato anche dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini: “La conferma di Antonio Decaro alla presidenza dell’Anci permette di proseguire con continuità l’opera compiuta nelle politiche culturali, a partire dalla valorizzazione condivisa del patrimonio storico, artistico e archeologico attraverso le domeniche al museo, e in quelle turistiche, dove molto è il  lavoro da fare per governare la crescita, puntare sulla qualità e individuare un percorso sostenibile attraverso la promozione delle aree interne e di nuovi attrattori culturali capaci di alleggerire il peso del turismo di massa sulle città d’arte italiane”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)