– BOLOGNA – La convention  Dem a Bologna, ha visto il segretario Nicola Zingaretti affrontare, nella sua lunga relazione, le ragioni di una unità necessaria del partito per combattere l’insorgere di una pericolosa politica di destra fatta di proclami e poche idee. “Per cambiare l’Italia ci vuole serietà, non comizi”. Ha detto Zingaretti dal palco del centro congressi di Bologna sollecitando un decisivo cambio di passo all’interno stesso del Pd: “Già da oggi prepariamo una nuova agenda per il governo – e poi il segretario Dem – aggiunge Ci battiamo perché al più presto si rivedano i decreti Salvini, dentro questo governo come scelta di campo. Ci batteremo con i gruppi parlamentari per far approvare lo ius culturae e ius soli, certo che lo faremo. Faremo una legge per parità salariale tra donne e uomini, ma per raggiungere l’obiettivo e non per mettere bandierine e avere un’intervista sui giornali. Ci vuole serietà non comizi”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)