– MADRID – I colloqui sul clima alla Cop 25 di Madrid sono entrati nel loro 14° giorno ma non tutto sembra scorrere liscio. Dovevano terminare venerdì ma, di fatto nessun accordo è stato ancora raggiunto. Ieri sera la presidente della Conferenza, ministro cileno Ambiente, Schmidt, ha riconvocato i delegati per l’1.30 per esaminare i nuovi accordi elaborati “Le cose si stanno mettendo a posto”, ha detto per tranquillizzare gli animi. Ma secondo i rappresentanti dei Paesi in via di sviluppo e i gruppi ambientalisti le bozze circolate rischiano addirittura di annullare gli impegni dell’accordo di Parigi del 2015. Una situazione che ha fatto intervenire la giovane attivista Greta Thunberg, dal suo viaggio di ritorno da Torino verso casa, a bordo della Tesla del padre: “Non ci fermeremo, continueremo a lottare”.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)