– VIENNA – Mentre in Cina si contano già 56 vittime con una accelerazione in pochi giorni dei casi che si sono propagati, l’Europa non sembra essere fuori dall’area di contagio. Dopo i tre casi in Francia anche in Austria c’è un caso sospetto di contagio da Coronavirus a Vienna. Un’assistente di volo cinese, giunta in Austria due giorni fa e che nei giorni precedenti era stata a Wuhan, è stata posta in isolamento perché manifestava sintomi influenzali. “Non possiamo escludere che si tratti di coronavirus”, ha detto il direttore medico. L’esito delle analisi virologiche è atteso entro 48 ore. Scattati i controlli anche sulle persone che a Vienna sono entrate in contatto con l’assistente di volo prima del suo ricovero in ospedale.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments