– COSENZA – I carabinieri di Cosenza hanno scoperto un circuito illegale finalizzato allo smercio di farmaci oppioidi alimentato dalle prescrizioni abusive di un medico di base e dalla compiacenza di 3 farmacisti. 13 le misure cautelari (9 arresti domiciliari e 4 interdizioni dall’esercizio della professione sanitaria). Prescrizioni abusive in concorso, detenzione e cessione di sostanze stupefacenti,truffa aggravata al servizio sanitario nazionale e falso ideologico in concorso, le accuse mosse a vario titolo. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)