– VENEZIA – Potrebbero rivelarsi ancora più gravi i danni provocati dall’acqua alta eccezionale alla Basilica di San Marco. Il gioiello di Venezia secondo il primo sopralluogo del comando della Polizia municipale, ha informato che tutta la cripta è stata sommersa dall’acqua e dentro la basilica ci sono diversi centimetri d’acqua nonostante le barriere che si erano predisposte per arginare il picco di marea di ieri a  187 cm. In alcune navate della basilica il livello ha sfiorato anche il metro di acqua. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)