– ROMA – La conferenza stampa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, programma per oggi 8 agosto a Palazzo Chigi è stata rinviata a data da destinarsi. Da Conte, invece, è arrivata una delegazione del M5S guidata dal vice premier Luigi Di Maio, accompagnato da altri esponenti del partito. Sul tavolo di discussione, la difficile situazione di una maggioranza che con il voto sulla Tav nell’Aula del Senato, si è mostrata fortemente divisa tanto da far chiedere al segretario del Pd, Zingaretti, una netta presa di posizione del premier Conte. Di Maio che ha annullato tutti gli impegni per restare a Roma nel tentativo di trovare al suo interno un punto di convergenza tra le diverse anime del movimento ed anche una linea per affrontare le divergenze con il leader della Lega Salvini. “Noi – ha detto Di Maio – non vogliamo restare al governo per conservare o chiedere poltrone ma per tagliarle”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)