– MILANO – L’Edizione numero 77 dell’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo, in programma dal 5 al 10 novembreprossimi nei padiglioni di Fiera Milano a Rho, si aprirà, probabilmente, con l’ufficializzazione della norma che verrà introdotta dal decreto “Ambiente” sulla rottamazione dei veicoli che ha compreso anche le moto. Il fondo previsto dal decreto denominato “Programma sperimentale buono mobilita” dovrebbe avere in cassa circa 255 milioni. Il “buono” è destinato ai cittadini residenti nei comuni sotto procedura d’infrazione Ue per lo smog. L’incentivo riguarda i motocicli di classe euro 2 e 3 a due tempi.Un’iniezione di energia per il mercato delle due ruote che in questo ultimo anno ha vissuto vicende alterne. Ad Eicma, presentata, ieri a Palazzo Pirelli di Milano, arriveranno circa 1800 brand di cui il 60% sono stranieri.“In questo orizzonte il Made in Italy – ha detto il presidente di Eicma, dell’Orto – gioca ancora un ruolo molto importante: l’intera filiera nazionale legata alla due ruote è protagonista nel mondo per qualità, stile, sostenibilità e innovazione”. E proprio al dinamismo di tutta l’industria di riferimento e alla sua capacità di spostare sempre più in avanti i confini dello sviluppo tecnologico è dedicata l’edizione di questo appuntamento fieristico con più di cent’anni di storia. “L’headline ‘Moto Rivoluzionario’ – ha spiegato Dell’Orto – è infatti un tributo al tessuto imprenditoriale globale per l’impegno nel progresso dei prodotti e nell’evoluzione del nostro comparto e, nel cinquecentesimo anniversario della sua scomparsa, rappresenta anche un’occasione per rendere omaggio all’eredità del genio di Leonardo Da Vincie allo straordinario contributo che ha dato per soddisfare il desiderio di movimento dell’uomo”.
Otto i padiglioni fieristici occupati, due in più rispetto all’anno scorso, e centinaia di anteprime, concept e nuovi modelli. E poi ancora la presenza sempre numerosa di piloti, vip, autorità e lo spettacolo dell’area esterna MotoLive, il contenitore racing di EICMA, dove il pubblico potrà assistere gratuitamente a competizioni e lasciarsi trascinare da show, musica e spettacoli di intrattenimento. Spazio anche al fenomeno E-Bike, le biciclette a pedalata assistita che – novità di questa edizione – potranno anche essere testate dal pubblico su una pista coperta che esalterà le prerogative di questi mezzi green.   –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)