– MONZA – In casa Ferrari si ritrova il sorriso con Leclerc che vince ancora a Monza e continua a battere record su record. Il pilota monegasco della “rossa” che a Spa era diventato il più giovane (21 anni) a conquistare un Gran Premio ora ha riportato la Scuderia di Maranello sul podio più alto del GP di casa 9 anni dopo Fernando Alonso. E già le cronache parlano di un Leclerc sulle orme di Michael Schumacher nel 1996. Dopo 23 anni, infatti, un pilota della Ferrari torna a fare il back to back Spa-Monza. Un’impresa da Gigante, considerato che le prime due vittorie in Formula 1 del “Predestinato” sono arrivate su due piste storiche della F1 e a distanza di una settimana. Solo Nigel Mansell, Damon Hill, Mika Hakkinen e Lewis Hamilton nella storia della Formula 1 hanno vinto le prime due gare in carriera con un back to back. A Monza, dunque, dietro il giovane talento del cavallino rampante si è piazzato Valtteri Bottas anche con un bottino invidiabile di 41 podi conquistati in carriera ma è Lewis Hamilton (piazzatosi al terzo posto) che vanta il numero più alto i podi con ben 146 piazzamenti. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)