– PALERMO – Il tribunale di Palermo ha dichiarato il fallimento della società rosanero in seguito alla richiesta della Procura. La decisione che è  stata depositata riguarda la vecchia società US Città di Palermo Spa per cui la Procura aveva già chiesto lo stato di insolvenza, istanza che venne respinta. La nuova istanza di fallimento era stata presentata dai Pm e dai giocatori della squadra. Secondo i giudici, “risulta acclarata la sussistenza dello stato di insolvenza tenuto conto delle ingentissime posizioni debitorie”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)