– TORINO – Dopo Mercedes che dal 2020 prurrà la Smart solo in versione elettrica, ecco che nel segmento delle “piccole” anche Fca intraprende la svolta dell’elettrico con la Fiat 500 ormai nei programmi dell’azienda. Intanto, però, al recente Salone dell’Auto di Ginevra, ha fatto il suo esordio la Fiat Centoventi, l’altra elettrica che consente al pubblico di essere acquistata con una configurazione online. La Centoventi richiama la Panda ma solo con uno sforzo d’immaginazione, perché le linee ed il suo look è decisamente contemporaneo. Dalla Panda, però ha mutuato le forme semplici con pochi fronzoli e misure più contenute. La vettura è lunga 3,68 metri ed è alto 1,53 metri, per una larghezza di 1,74 metri anche se gli specchietti aperti contribuiscono a dilatarne le misure.La Fiat 120 sarà personalizzabile anche per quanto riguarda l’autonomia su strada: la batteria standard offrirà una percorrenza di circa 100 km, ma l’aggiunta di ulteriori moduli permetterà di spingersi fino a 500 km. In totale, secondo Fiat, si avrà la possibilità di scegliere fra 120 accessori al lancio, con la Fiat 120 che sarà una “tela bianca”, un progetto vuoto nel quale sarà lo stesso acquirente a scegliere i dettagli.Il nuovo configuratore sul sito Fiat vuole trasmettere proprio l’idea di profonda personalizzazione insita in questo progetto. In attesa dell’arrivo sul mercato, si può configurare la propria Fiat Centoventi ideale tra modifiche stilistiche ed estetiche. Fra le possibili scelte, vari tipi di tettuccio modulare e relativi colori, ma anche bumper e cerchi, così come il wrapping sono modificabili. Il configuratore intende esprimere proprio la natura modulare del nuovo veicolo elettrico.Per quanto riguarda i colori, si potrà scegliere tra quattro colori per il tetto, paraurti, copriruota e  wrapping. Il wrapping potrà essere eseguito direttamente in concessionaria grazie alle superfici esterne della Centoventi lineari e piatte, che permettono di completare l’operazione in poco tempo.Non c’è ancora una possibile data per il debutto sul mercato, così come manca una conferma ufficiale sul prezzo ma dovrebbe aggirarsi fra i 15 e i 18 mila Euro.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)