– FIRENZE – Nelle maglie larghe di una politica debole la magistratura occupa spazi che in passato non sarebbero mai stati concessi. Ad interrogarsi sulla questione è Matteo Renzi di Italia Viva, dopo il blitz della Guardia di Finanza, su mandato di pm fiorentini, alla Fondazione Open che secondo la tesi dei giudici sarebbe servita a finanziare l’attività politica di Renzi.”Chi decide oggi cos’è un partito? La politica o la magistratura? Su questo si gioca una sfida decisiva per la democrazia. Chiameremo in causa tutti i livelli istituzionali per sapere se i partiti sono quelli dell’art.49 della Costituzione”o quelli decisi da giudici Così Renzi sui social, parlando dell’ inchiesta Open: “2 giudici fiorentini decidono che Open non è una fondazione ma un partito. E quindi cambiano le regole in modo retroattivo. Indagando per finanziamento illecito ai partiti. Ma è tutto tracciato, trasparenza totale”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)