– FIRENZE – Sul caso della morte del capitano della squadra di calcio della Fiorentina, Davide Astori, la procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio per l’accusa di omicidio colposo del medico Giorgio Galanti, ex direttore della medicina sportiva dell’ospedale di Careggi, che nel luglio del 2017 certificò l’idoneità sportiva del calciatore viola. L’udienza preliminare è fissata il 22 ottobre prossimo. Galanti è indagato anche nell’inchiesta bis per ipotesi di reato in concorso per falso materiale, soppressione e distruzione di atti veri. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)