– HONG KONG – La metropoli dell’enclave finanziario cinese vota oggi per il rinnovo dei 452 seggi dei consigli distrettuali. Si tratta di una sorta di referendum per misurare il sostegno della città alle proteste anti-governative in corso da quasi 6 mesi. La tornata elettorale dei consigli, caratterizzati più che da reali poteri amministrativi, si è arricchita questa volta di un’importanza simbolica. Se il fronte pan-democratico avesse una forte avanzata la governatrice Carrie Lam dovrebbe procedere almeno a un rimpasto della squadra di governo per affrontare in modo diverso la protesta. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)