– HONG KONG – Anche oggi sarà una giornata di protesta tra le vie di Hong Kong per far cancellare definitivamente gli emendamenti alla legge sull’estradizione che toglierebbe di fatto un grande pezzo di autonomia a questa “enclave” cinese.I manifestanti si stanno spostando vicino le sedi istituzionali in vista delle manifestazioni in programma oggi, tra cui lo sciopero generale di lavoratori, insegnanti e studenti. Riaprono le strade intorno all’Assemblea legislativa e agli edifici governativi, dopo la marcia di protesta di ieri che ha visto la partecipazione di 2 milioni di persone che chiedevano le dimissioni della governatrice accusata di essere troppo vicina a Pechino. Intanto ieri è stato scarcerato il leader della protesta degli ombrelli, Joshua Wong che ha dovuto scontare una condanna a due mesi di carcere per le proteste del 2014.-

Sorgente: PrimaPress.it

(I-TALICOM)