– BRUXELLES – La protezione del clima sarà una priorità dell’Unione Europea. Parola della presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen. “Il Green Deal europeo è la nostra nuova strategia di crescita. Ci aiuterà a ridurre le emissioni e favorire la creazione di posti di lavoro”. Così la von der Leyen si espressa oggi nella seduta al Parlamento europeo per chiedere agli eurodeputati i voti necessari all’avvio del suo mandato, che dovrebbe partire il primo dicembre: “Siamo pronti, ora sostenetemi. Mettiamoci a lavorare insieme per un nuovo inizio dell’Europa – Dobbiamo mostrare ai nostri partner delle Nazioni Unite che possono fare affidamento su di noi, ai paesi dei Balcani occidentali che condividiamo lo stesso continente, la stessa storia, la stessa cultura e che condivideremo lo stesso destino: le nostre porte rimangono aperte”. La vocazione europea, ha proseguito, è quella di “modellare un migliore ordine globale”. E anche se “ci sono problemi” con il partner transatlantico, “i nostri legami hanno superato tante prove”.E a proposito della Brexit: “Un membro della nostra famiglia intende lasciare la nostra Unione e io non ho mai sottaciuto che sarò sempre una remainer. Ma rispetteremo la decisione dei britannici e troveremo sempre delle soluzioni alle sfide comuni, ma qualsiasi cosa serba il futuro per noi il legame e l’amicizia dei nostri popoli non possono essere spezzati”, ha aggiunto.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)