– ROMA – Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha incontrato per una colazione di lavoro la Presidente eletta della Commissione Europea, Ursula von der Leyen. Al premier Conte spetterà il delicato compito di rassicurare la neopresidente von der Leyen sul voto diviso dell’Italia sulla sua elezione. Inoltre l’Italia dovrebbe fornire un nome, per il collegio dei commissari dove l’Italia ancora non si è ancora espressa. Il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, in una recente intervista aveva sottolineato come Conte ha dato ripetuti segnali di apertura, evidenziando che ora c’è la possibilità anche per i paesi che, come il nostro si sono divisi, di rientrare nel gioco europeo. “La Commissione è organo esecutivo dell’Unione e per questo è molto importante». , aveva detto Sassoli. Altro argomento che potrebbe essere trattato nell’incontro a due con l’esponente europeo, saranno le attese dichiarazioni del Presidente Usa, Donald Trump che rilascerà oggi una dichiarazione sugli scambi commerciali con l’Unione europea dopo le nuove imposizioni di questa mattina sui dazi del 10% a 300 miliardi di dollari di prodotti cinesi.Nella conferenza stampa tenuta dopo il primo confronto tra i due esponenti, Ursula von der Leyen ha indicato le strade che dovranno essere affontate nelle strategie europee con le migrazioni, il lavoro, la digitalizzazione e il clima in primo piamo. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)