– DUBAI – Lo spagnolo Jon Rahm (-19) vince il DP World Tour Championship e  la Race to Dubai 2019. È stata in pratica una sfida a 5: i soli arrivati a Dubai con ancora la possibilità matematica di portarsi a casa il titolo che premia il migliore dell’intera stagione dello European Tour. L’austriaco Bernd Wiesberger non riesce ad entrare completamente in gioco è lascia spazio allo spagnolo e al britannico Tommy Fleetwood.I due rivali hanno dovuto fare i conti con un Mike Lorenzo-Vera d’élite che è partito fortissimo e ha condotto le danze fino alla giornata di ieri. Il transalpino, però, certamente meno abituato a pressioni di questo tipo, nel round odierno non è riuscito a brillare terminando con cauto -2 che non gli ha mai permesso di essere davvero in contention nonostante alla fine il distacco dallo spagnolo sia di soli due colpi. Per la verità non sembrava esserci partita proprio per nessuno dopo l’avvio strepitoso di Rahm che ha infilato 5 birdie nelle prime 7 buche e si è costruito una leadership di sei colpi su tutti gli altri. Fleetwood però, già autore di una rimonta lo scorso weekend in occasione della vittoria al Nedbank in Sudafrica, non ha mollato e ha stampato un 31 nelle back 9, recuperando colpo su colpo ad un Rahm forse troppo rilassato che ha invece cominciato a perdere il flow. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)