– PERUGIA – Donatella Tesei, la candidata di Centrodestra alle elezioni regionali in Umbria, è il nuovo presidente della Regione. A spoglio elettorale concluso, la rappresentante della coalizione Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia ma indicata da Matteo Salvini a guidare la sfida contro l’alleanza M5S e Pd, vince col 57,55 per cento contro il 37,49 dell’imprenditore Vincenzo Bianconi. Per gli altri candidati si è trattata solo di semplice partecipazione perché il primo delle varie liste civiche, Claudio Ricci è riuscito a cogliere solo un 2,64%; 1,01% per Rossano Rubicondi;  0,87% per Emiliano Camuzzi; 0,21% per Martina Carletti; 0,13 per l’ex generale Antonio Pappalardo e infine 0,10 per Giuseppe Cirillo.La candidata della Lega, sostenuta dalla coalizione di centrodestra, dunque ha trionfato con un vantaggio di 20 punti percentuali su Vincenzo Bianconi e, secondo quanto dichiarato da Matteo Salvini nella notte: “Il messaggio degli elettori è chiaro”. E a fargli eco anche Giorgia Meloni soddisfatta del risultato di Fratelli d’Italia che è andata oltre il 9% superando anche l’alleato Forza Italia. Antonio Tajani ha scritto su Twitter: “L’Italia del Buongoverno ha vinto anche in #Umbria. Dal 4 marzo 2018 ad oggi il messaggio degli italiani è sempre lo stesso: vogliono un governo di #centrodestra. Congratulazioni a Donatella Tesei, ha vinto la rivoluzione pacifica!”. Dall’alleanza giallo-rossa, nessuna voce significativa se non affidata a comunicati o social, e quel silenzio diventa assordante anche per le ripercussioni che provocherà sulla maggioranza di governo.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)