– LAMPEDUSA – Dieci migranti tunisini sono arrivati autonomamente nel porto di Lampedusa alle 2 circa di notte, a bordo di un piccolo barchino. Sono scesi seguendo le direttive della Capitaneria di porto e subito dopo accompagnati al centro di accoglienza hot spot dell’isola. Ieri sono stati trasferiti 70 migranti che erano ospitati nel centro di accoglienza con la nave di linea che collega Lampedusa con il resto della Sicilia Anche oggi sono previsti trasferimenti per portare il numero dei migranti alla soglia di sicurezza.Intanto ieri c’era stata la reazione del ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto, parlando a Mtv1 che ha definito “deplorevole e pericoloso” il fatto che il nuovo governo italiano abbia consentito a navi con migranti di attraccare. Szijjarto ha ribadito che Budapest non intende partecipare alla ripartizione dei migranti salvati in mare. “E’ un incentivo per i trafficanti e per i migranti stessi, che potranno arrivare di nuovo in massa”, ha sostenuto.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)