– HALLE (GERMANIA) – Le due morti assurde, fuori dalla Sinagoga di Halle in Sassonia, è il frutto dell’azione di un 27enne tedesco L’attentatore che aveva tentato di entrare nel luogo di culto ebraico per compiere una strage. Solo le porte chiuse in tempo hanno impedito che vi fossero più vittime. Ma il disegno dell’omicida era di fare delle vittime. È così è stato. L’assurdo è che ha filmato la sua azione per 35 minuti con una telecamera fissata sulla testa. Nel video, postato su un sito di videogame, l’uomo si presenta e si lascia andare ad uno sproloquio su problemi legati all’immigrazione di massa, poi si sente l’uomo che prima di aprire il fuoco urla: “La radice di tutti i problemi sono gli ebrei” ma a farne le spese è anche un negozio di kebab. L’omicida è stato arrestato. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments