– NASSAU (BAHAMAS) – Sono onde alte 8 metri che si infrangono violentemente a terra e lungo tutto la costa con gli abitanti che chiedono aiuto. Il peggio è sulle isole Abaco, alle Bahamas, colpite con una forza senza precedenti dall’uragano Dorian, oramai classificato di categoria 5 con venti fino a 280 km/h, a giudicare dai filmati mostrati da vari media. Una radio locale ha riferito che la gente chiedeva aiuto dopo che i venti hanno fatto saltare i tetti a Marsh Harbour, un centro commerciale delle isole Abacos. Il fatto è che molti isolani hanno preferito affrontare l’uragano piuttosto che evacuare seguendo le indicazioni del governo locale.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)