– ROMA – Nulla di fatto al Consiglio dei Ministri che ieri in tarda serata non è riuscito a trovare una soluzione per la crisi della Popolare di Bari per cui era in gioco il salvataggio dell’istituto di credito pugliese. I Renziani di Italia Viva e Cinque Stelle non si sono presentati, con Conte si sono seduti solo i ministri del Pd e di Leu. Dario Franceschini (Pd) ha attaccato duramente gli assenti: “I ministri del Pd hanno partecipato al Consiglio dei Ministri. In ogni scelta di governo, e a maggior ragione quando si tratta di tutelare i risparmi dei cittadini, noi mettiamo doverosamente senso di responsabilità. Le minacce, le aggressioni agli alleati, le assenze per fare notizia, le lasciamo ad altri”.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)