– NAPOLI – Avrebbero estorto denaro a una pizzeria del centro storico di Napoli, nella zona di via dei Tribunali, per agevolare le attività del clan camorristico Mazzarella che, dopo i recenti arresti dei membri del clan rivale dei Sibillo, ha rivolto il suo interesse operativo su questa parte del territorio cittadino. Tre persone sono state arrestate dai Carabinieri di Napoli. Numerosi episodi di intimidazione si sono susseguiti nei primi mesi dell’anno nei confronti delle pizzerie. Le vittime delle estorsioni hanno collaborato con i Carabinieri.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)