– MOSCA. L’interrogatorio della polizia russa avrebbe portato alla confessione fidanzato della influencer e modella di 24 anni, Ekaterina Karaglanova.Il cadavere della ragazza era stato trovato in una valigia nel suo appartamento a Mosca. A rendere noto l’arresto è stata la portavoce del ministero dell’Interno, Irina Volk, la quale ha riferito che l’uomo è stato interrogato. Secondo quanto comunicato dagli inquirenti, il presunto killer è nato nel 1986 e sul caso è stato aperto un procedimento penale per omicidio. 

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)