– PALERMO – Proseguono sotto il coordinamento della Guardia Costiera di Palermo,le ricerche in mare dei 18 dispersi dopo il naufragio di ieri avvenuto davanti alle coste di Lampedusa. Recuperati due corpi. I 149 migranti tratti in salvo dalle motovedette della Guardia Costiera, tra i quali 13 donne e 3 bambini, hanno riferito che sul barcone vi erano altre persone ora mancanti all’appello. Il naufragio è avvenuto poco prima del tramonto,a circa un miglio dalla spiaggia dell’isola dei Conigli per il mare grosso. La barca si è rivoltata. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)