– ROMA – La presentazione della rievocazione di auto storiche della Targa Florio 2019, si apre con il ricordo della figura dello scrittore siciliana Andrea Camilleri. L’evento organizzato dall’Automobile Club con il supporto di Aci Sport che prende il via oggi fino al 13 ottobre prossimo, dedicherà il premio “Camilleri” ai vincitori della gara. Sono 630 i chilometri da coprire su un percorso tracciato sull’isola attraversando luoghi di storia, e cultura.Tre tappe, più una. Un viaggio retrospettivo nella Sicilia dei motori, quella di Vincenzo Florio e di quanti oggi ne conservano le memorie e le emozioni.l paddock dei team in gara sono posizionati nei pressi del Museo Storico dei Motori che fa parte del sistema museale dell’Università di Palermo.Nel tardo pomeriggio di oggi 10 ottobre, sarà la cerimonia di partenza ad aprire l’evento: lo show che tradizione vuole con le auto e i piloti schierati di fronte e tutt’attorno al Teatro Massimo nel luogo di partenza della Targa Florio Classica, quindi la parata nelle vie del centro di Palermo. 

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)