– BUENOS AIRES (ARGENTINA) – Il peronista di centro-sinistra Alberto Fernandez, è il vincitore delle presidenziali argentine. Ha battuto il candidato uscente, il liberale Macri. Con l’80% dei voti scrutinati, a Fernandez viene attribuito al 47,45% dei voti Macri si ferma al 41,11%. Per vincere al primo turno era necessario il 45% dei voti, o il 40% e 10 punti di distacco rispetto al secondo candidato. Fernandez, avvocato di 60 anni,assumerà l’incarico il 10 dicembre, dovendo affrontare la grave crisi economica in cui versa il Paese.

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)