– REGGIO CALABRIA – Per impedire la mattanza da fuochi pirotecnici nelle festività natalizie è iniziata l’operazione di prevenzione da parte delle forze dell’ordine. Il Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria, ha arrestato una persona e deferito in stato di libertà un’altra perché ritenute responsabili di detenzione illegale, omessa custodia e omessa denuncia di artifici pirotecnici. Sequestrati alle due persone oltre una tonnellata di petardi, rauti, fontane, polvere pirica tenute nascoste nelle abitazioni con grande pericolo per l’ incolumità familiare e pubblica.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)