– ROMA – Addio lavoro a tempo indeterminato è sempre più freelance del lavoro. È questa l’Italia disegnata da una ricerca di Confcommercio, che rileva un dato nel 2017 in cui erano circa 1,4 mln i liberi professionisti, pari ad un 6,1% degli occupati complessivi. Il dato sotto osservazione abbraccia una forbice che va dal 2008 al 2017 mostrando una crescita di 243.000 unità. Il dato è rilevante nelle professioni non ordininistiche. In sostanza si tratta di free lance, professionisti indipendenti non iscritti ad albi o ordini sono quasi 370.000, in aumento del 62% tra il 2008 e il 2017. Una evoluzione occupazionale positiva, a cui però non fa seguito una analoga dinamica del reddito pro capite, diminuito invece del 24,5%.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments