– ROMA – Domani il trasporto pubblico capitolino è a rischio per lo sciopero di 2 ore, dalle 10 alle 12, proclamato a livello regionale dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl. L’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle) e le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl. Così in un comunicato l’Agenzia per la Mobilità di Roma. 

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments