– ROMA -L’uomo che è stato ucciso con colpi di arma da fuoco ieri sera a Roma, in zona Tufello, è stato identificato. La vittima era un cittadino albanese di 43 anni con precedenti e attualmente in regime di semilibertà. L’uomo stava uscendo di casa per rientrare nel carcere di Rebibbia,quando è stato freddato. Il 43enne è stato centrato alla testa. Ed è morto sul colpo. Si è trattato di un’esecuzione. L’agguato è avvenuto alle 23 in via Gabrio Casati.  –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)