– SAVONA – È scattata la caccia all’omicida dell’ex moglie Deborah Ballesio (39) uccisa in un locale mentre lei era impegnata in uno spettacolo di karaoke.Le forze dell’ordine sono sulle tracce di Domenico “Mimmo” Massari, (54) meccanico disoccupato che oltre alla sua ex ha anche ferito una donna ed una bambina. Gli inquirenti hanno diffuso una sua foto nella speranza di ricevere segnalazioni utili. Al momento dell’omicidio indossava pantaloni, maglietta e un berretto da baseball. Ora le forze dell’ordine gli danno la caccia in tutta la Liguria. L’uomo ha una storia giudiziaria travagliata con precedenti sin da giovane. Nel 2015, quando era stato emesso nei suoi confronti un divieto di avvicinarsi alla ex per stalking, aveva dato fuoco al locale di lei e alla sua abitazione. Da quando era uscito dal carcere, un anno fa, non avrebbe più avuto contatti con la vittima ma  evidentemente aveva serbato il rancore per quell’abbandono. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)