– DURAZZO (ALBANIA) – Si è avvertita con violenza la forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 che ha colpito nella notte (2,54 ora locale) tutta la costa settentrionale dell’Albania, vicino a Durazzo provocando 3 vittime e 150 feriti. E proprio il popolare porto dell’Adriatico sarebbe stato uno dei centri più colpiti. Secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa dieci chilometri di profondità ed epicentro tra Shijak e Durazzo. Almeno tre persone hanno perso la vita. Nella capitale, Tirana, la gente è scesa in strada in preda al panico, a Durazzo e Thunama crollati case e palazzi, dispersi, 150 feriti, persone sotto le macerie.Gli uomini dell’esercito e della protezione civile sono al lavoro tra le macerie di un palazzo a Durazzo e di altri tre a Thumana, dove sono stati tratti in salvo due bambini. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)