– CAGLIARI –  Oggi sono varie le opportunità di viaggio per chi si dirige in Sardegna. Ovviamente le opzioni sono solo due: o parti con il traghetto o preferisci l’aereo. La prima scelta è ancora oggi la prediletta da molti, anche perché le opportunità sono numerose, ogni giorno dell’anno e a qualsiasi ora; per quanto riguarda l’aereo i voli sono numerosi, ma decisamente più costosi e non così frequenti come i traghetti. Se quest’anno vuoi andare sull’isola scegli il traghetto ed acquista online il tuo prossimo viaggio per la Sardegna.Come prenotare il viaggio in traghettoOggi per prenotare un traghetto per la Sardegna ai prezzi migliori non serve contattare un’agenzia viaggi o recarsi chissà dove. Sono infatti presenti online dei siti che permettono di confrontare le offerte di tutte le compagnie che propongono questo tipo di viaggio in nave e in traghetto. Mentre un tempo le proposte erano disponibili in numeri minimi, oggi ogni giorno ci sono delle partenze, dal mattino presto fino a sera e da parte di diverse compagnie. Questo permette a chiunque di trovare la soluzione migliore possibile. Per la prenotazione si utilizza quindi internet, inserendo le date della partenza e del ritorno dalla Sardegna, per scegliere poi la soluzione più interessante, da valutare caso per caso. Sono molti i viaggiatori che preferiscono le partenze serali, visto che in questo modo si percorre il trasbordo durante la notte. Visto però che ci sono tragetti durante ogni giorno della settimana e che partono da diversi porti italiani, ognuno può scegliere ciò che preferisce.Quanto costa il viaggio fino in SardegnaLe opzioni di vario sono varie, quindi non è possibile indicare una cifra riguardo al costo del viaggio verso la Sardegna. Tra le proposte più costose ci sono quelle che prevedono di partire con l’aereo, soprattutto se si considera il viaggio per un’intera famiglia. Anche per un single le cose possono farsi particolarmente care, visto che in Sardegna sarà poi necessario noleggiare un’auto, cosa che aggiunge un bel peso al budget globale. Per quanto riguarda il traghetto i prezzi variano in base alla compagnia scelta, alla stagione in cui si decide di partire, al giorno della settimana. I prezzi maggiori si hanno per le partenze nel fine settimana, soprattutto il venerdì e il sabato, nel periodo di alta stagione, da luglio fino a metà agosto. Partendo di lunedì, o comunque in un giorno infrasettimanale, si può ottenere un risparmio non indifferente.In Sardegna con la motoSono molti coloro che arrivano sull’isola anche in moto. Del resto sono numerosi gli itinerari da percorrere con questo mezzo di trasporto, particolarmente suggestivi. Le strade piacevoli sono distribuite un poco lungo tutta l’isola, da quelle sulla costa fino all’entroterra più selvaggio e solitario. Durante il viaggio in moto si possono toccare località poco note, dove però si manifesta tutta la storia della Sardegna nella sua massima espressione. La moto è perfetta anche per seguire itinerari enogastronomici alla scoperta dei piatti della tradizione e dei prodotti a chilometro zero presenti in diverse località dell’isola. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)