– TRENTO – A Romallo, un paesino della Val di Non in Trentino, un uomo ha sparato ai genitori ultrasettantenni, uccidendoli. Poi il figlio, 45enne ha rivolto verso di sé la pistola e si è ucciso. I corpi privi di vita sono stati scoperti dai parenti della famiglia che sin dalla mattinata avevano cercato di mettersi in contatto senza riuscirci. Non sono ancora chiare le ragioni del tragico gesto. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)