– ROMA – “Come sempre fatto in passato, dalla Mare Jonio potranno scendere donne, bambini e malati”. E’ quanto rendono conto fonti del Viminale. “Rimane confermato il divieto di ingresso e sbarco per una nave che non rispetta le leggi e che preordinatamente provoca lo stato di necessità a bordo per sbarcare in Italia”. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)