– ROMA – L’ex vicepremier ed ex ministro dell’ Interno, Matteo Salvini è indagato per abuso d’ufficio dalla procura di Roma, che ha trasmesso gli atti al Tribunale dei ministri. L’accusa si riferisce a 35 voli di Stato, già ritenuti illegittimi dalla Corte dei Conti, che tuttavia aveva archiviato non riscontrando un danno erariale. Aveva però trasmesso gli atti alla procura di Roma. I voli sono quelli di molti appuntamenti istituzionali di Salvini, abbinati a eventi o comizi della Lega. –

Fonte: PrimaPress.it

(I-TALICOM)