QUEBEC –  Air France ha ricevuto il suo primo A220-300 di un ordine per 60 aeromobili di questo tipo, il più grande ordine per l’A220 da un vettore europeo. L’aeromobile è stato consegnato dalla linea di assemblaggio finale di Airbus a Mirabel, in Quebec (Canada) e presentato ufficialmente al pubblico durante una cerimonia tenutasi all’aeroporto Charles-De-Gaulle di Parigi.

L’A220 è l’aeromobile più efficiente e flessibile di oggi nel segmento di mercato da 100 a 150 posti. Il rinnovo della flotta a corridoio singolo di Air France con questo aeromobile di ultima generazione aumenterà l’efficienza e il comfort dei clienti e aiuterà Air France a raggiungere i suoi obiettivi ambientali e di sostenibilità.

Il primo A220-300 di Air France sarà operato sulla sua rete a medio raggio a partire dalla stagione invernale 2021. Attualmente, Air France opera una flotta di 136 aeromobili Airbus. Air France sta anche rinnovando la sua flotta a lungo raggio e ha già preso in consegna 11 A350 su un ordine di 38 aeromobili di questo tipo.

La cabina dell’Air France A220-300 è configurata in un layout con unica classe per accogliere comodamente 148 passeggeri. Offrendo un comfort superiore per gli aeromobili a corridoio singolo, con i sedili in pelle più larghi, i finestrini più grandi e fino al 20% di spazio di stivaggio in più per passeggero, l’A220 di Air France dispone anche di una connettività WiFi completa in tutta la cabina e di due prese USB per ogni posto passeggero.

L’A220 è l’unico aeromobile costruito appositamente per il mercato dei 100-150 posti e riunisce un’aerodinamica all’avanguardia, dei materiali avanzati e i motori turbofan Pratt & Whitney di ultima generazione. Con un’autonomia fino a 3.450 nm (6.390 km), l’A220 offre ai vettori una maggiore flessibilità operativa. L’A220 offre fino al 25% in meno di consumo di carburante e di emissioni di CO2 per posto rispetto agli aeromobili della generazione precedente, e il 50% in meno di emissioni di NOx rispetto agli standard industriali. Inoltre, l’impronta acustica dell’aeromobile è ridotta del 50% rispetto alla generazione precedente – rendendo l’A220 un buon vicino intorno agli aeroporti.

Alla fine di agosto, oltre 170 A220 sono stati consegnati a 11 operatori in tutto il mondo.

(I-TALICOM)