GETAFE –  L’Egyptian Air Force, il più grande operatore di un flotta di C295 a livello mondiale, ha recentemente firmato un contratto di servizi quinquennale con Airbus per il supporto basato sulle prestazioni della sua flotta, composta da un totale di 24 aeromobili.

L’Egyptian Air Force si unisce ora alla comunità di operatori di C295 che beneficiano della fornitura di servizi integrati e basati sulle prestazioni che assicurano che tutti gli elementi di supporto siano presenti dove e quando richiesto, al fine di ottimizzare la disponibilità della flotta e la prontezza della missione.

Il contratto comprende la fornitura di servizi materiali, il supporto tecnico in loco e la manutenzione sulle ali.

Fin dalla consegna del primo aeromobili nel 2011, Airbus ha fornito supporto attraverso un ampio portafoglio di servizi con i più alti standard di qualità che includono risorse tecniche e di personale. Firmando questo contratto, l’Egitto va oltre, riaffermando ed estendendo la sua fiducia in Airbus con l’attuazione del primo contratto di supporto integrato.

Stephan Miegel, Head of Military Aircraft Services di Airbus Defence and Space, ha dichiarato: “Questo accordo è un significativo passo avanti nel supporto di servizio integrato che offriamo ai nostri clienti nella regione. Il nostro obiettivo e l’impegno verso i nostri clienti è quello di massimizzare la disponibilità della loro flotta, garantire la loro prontezza di missione, il tutto risparmiando sui costi di manutenzione”.

(I-TALICOM)